Francesco Marchioro


Contatti: marchif14@gmail.com - Phone +39 3336347740
 
  Francesco Marchioro Freud: «Proprio come l'archeologo ricostruisce i muri dell'edificio dai ruderi che si sono conservati, determina il numero e la posizione delle colonne dalle cavità del terreno, e ristabilisce le decorazioni e i dipinti murali di un tempo dai resti trovati fra le rovine, così procede l'analista quando trae le sue conclusioni dai frammenti di ricordi, dalle associazioni e dalle attive manifestazioni dell'analizzato». Nasce con Freud l'archeologia dell'anima.

Marchioro F., Psicoanalisi e archeologia. Freud e il segreto di Atena, Sovera ed., Roma 2017
Psicoanalisi e Archeologia


  Francesco Marchioro nasce il 14.09.1950 a Montegrotto Terme (Padova). Contemporaneamente allo studio della filosofia all'università di Padova, inizia a Milano una (decennale) analisi e formazione personale freudiana prima, lacaniana poi.
Comincia quindi un'attività di scrittura, ricerca, studio e diffusione della cultura psicoanalitica divenendo ben presto un esperto in psicoanalisi applicata e storia della psicoanalisi, così da essere citato nella Storia della psicoanalisi1 da Silvia Vegetti Finzi per il suo importante lavoro su Otto Rank.
Risiede poi a Bolzano, dove fonda (con A. Foletto e M. Conci) nel 1993 l'associazione Imago Ricerche di psicoanalisi applicata, la prima di questo genere in Italia, e che tutt'oggi presiede.

(1) Vegetti Finzi S., La storia della psicoanalisi, Mondadori Milano 1986, p. 217.
 
 

Pensiero

 
 

Fondatore ideatore

 
 

Pubblicazioni

 
 

Traduttore, curatore ed autore delle relative prefazioni

 
 

Film

 
 

Direttore

 
 

Partecipazione

 
 

Collaboratore di riviste e giornali